6 consigli per guardare il calcio da casa

6 consigli per guardare il calcio da casa

Nessuna valutazione
5_Tipps_Fussball_WM.jpg

 

6 consigli per guardare il calcio da casa

La Coppa del Mondo è alle porte e ci regalerà tante serate di splendido calcio davanti al televisore di casa. Per l’occasione abbiamo pensato di raccogliere 6 consigli che ti aiuteranno a renderle perfette, sorprendendo amici e parenti con l’aiuto delle nuove possibilità tecniche.

 

 

1. La posizione conta: dove metto la TV?

 

Se inviti tanti ospiti a guardare la partita, è facile che ti ritroverai a dover risistemare il salotto per farci stare tutti. Ma fai attenzione alla posizione della TV: l’ideale sarebbe ridurre al minimo l’esposizione dello schermo alla luce diretta del sole. In genere la posizione peggiore è di fronte a una finestra, perché il sole dietro le spalle degli spettatori colpisce direttamente lo schermo. Controlla anche che le lampade, da pavimento o da tavolo, non siano rivolte verso la TV. Se non riesci a trovare la posizione perfetta per il televisore puoi sempre oscurare la stanza con tende o tapparelle.
b3.png 

 

2. Con l’UHD/HDR ti senti come a bordo campo

 

Regala ai tuoi ospiti la qualità dell’immagine migliore e guarda la Coppa del Mondo in UHD e HDR. Sui canali SRG (SRF zwei, RTS Deux e RSI LA 2), per la prima volta puoi seguire le partite della Coppa del Mondo su Swisscom TV in UHD e HDR. Mentre l’UHD quadruplica il numero di pixel rispetto all’HD, l’HDR garantisce un contrasto oltre 15 volte più elevato e amplia nettamente lo spettro cromatico. Le immagini, quindi, sono più nitide e per la prima volta hanno anche una profondità visibile a occhio nudo. Per guardare la Coppa del Mondo in questa qualità ti basta solo uno Swisscom TV-Box e un televisore compatibili con l’UHD.


Qui, invece, ti spieghiamo di che televisore hai bisogno per guardare l’HDR.

6tipps_hd.jpg 

 

  

3. Non rovinarti gli occhi: la distanza giusta dalla TV

 

Se la risoluzione dell’immagine migliora, bisogna pensare anche alla distanza dallo schermo. L’ideale è sedersi abbastanza distanti da non vedere i singoli pixel ma abbastanza vicini da riconoscere ogni dettaglio.

 

Come si fa? Su internet ci sono consigli e opinioni per tutti i gusti. Le tre regole seguenti sono un buon punto di partenza: 

 
sd.png

Distanza con risoluzione standard: moltiplica per 3 la diagonale della tua TV
Es: 140 cm (55 pollici) * 3 = distanza di 4,20 metri

hd.png

Distanza da un televisore Full HD: moltiplica per 2,1 la diagonale della tua TV
Es: 140 cm (55 pollici) * 2,1 = distanza di 2,94 metri

 

uhd.png

Distanza da una TV compatibile con l'UHD: moltiplica per 1,5 la diagonale della tua TV
Es: 140 cm (55 pollici) * 1,5 = distanza di 2,1 metri

 

 

Ricorda che la distanza giusta è sempre molto soggettiva. C’è però una regola generale: migliore è la risoluzione, più vicino al televisore puoi sederti. Quindi è finalmente arrivata l’ora di sfatare un vecchio mito: «Non avvicinarti troppo al televisore che altrimenti ti rovini gli occhi».

 

 

4. Lascia gli amici a bocca aperta con le sezioni dedicate al calcio

 

Non c’è niente da fare: quando si gioca la Coppa del Mondo, puntualmente diventano tutti grandi esperti di calcio. Quindi, per non farti sentire lo zimbello del gruppo, Swisscom ha attivato su Swisscom TV una sezione dedicata alla Coppa del Mondo. La trovi nel menu TV in un riquadro separato all’interno degli ambiti tematici e ti consente di sapere tutto prima e durante la partita: con approfondimenti della redazione di bluewin.ch, le formazioni, i dettagli sui singoli giocatori e i risultati del torneo avrai tutte le informazioni per fare una bella figura in qualsiasi situazione.
wm-themenwelt-1280x710-it.jpg  

 

5. Il calcio vale più di mille parole: guarda le partite senza commento

 

Qualcuno li adora, altri vorrebbero solo farli stare zitti: l’unico argomento di discussione più gettonato dei nostri commentatori sono le decisioni degli arbitri. Ti piacerebbe guardare le partite senza commento ma goderti comunque i cori dei tifosi e l’atmosfera dello stadio? Se diffondi l’audio della TV su un sistema surround e il canale trasmette la partita con Dolby Digital 5.1 puoi ridurre al minimo il volume dell’altoparlante centrale, su cui viene normalmente riprodotta la voce del commentatore. Il suo volume sarà quindi molto più basso o verrà addirittura azzerato. Ricorda, però, che in questo modo cambi le impostazioni audio generali e la modifica resterà attiva anche sugli altri canali.

 

 

6. Chiedi aiuto alla Community

 

Per leggere un consiglio ci vuole poco. Spesso, però, per metterlo in pratica servono un po’ di tempo e qualche conoscenza. Gli esperti e gli utenti della Swisscom Community sono a tua disposizione per domande specifiche come ad es. il collegamento di un proiettore o per domande generiche su Swisscom TV. In più scoprirai tante informazioni interessanti e potrai discutere delle novità.
Community_IT.JPG

Questo articolo è stato utile? No
Collaboratori